TeamPubblicazioni a cura di Alberto Izzo
 
   

 

Alberto Izzo 



Alberto Izzo (Portici,1932) si è laureato in architettura a Napoli nel 1961. A New York ha lavorato presso lo studio di Marcel Breuer, frequentando nel farttempo diversi significativi esponenti della cultura artistica ed architettonica attivi negli Stati Uniti, come J. Albers e R. Meier. Dal 1969 è Libero Docente alla facoltà di Architettura di Napoli, dove nel 1990 viene nominato Professore Ordinario di composizione architettonica. Nel corso della sua attività di docente contribuisce alla diffusione dell’opera dei maestri dell’architettura contemporanea, curando numerose mostre e cataloghi monografici. Alla luce di una posizione teorica mai dogmatica, ma tesa costantemente alla valorizzazione degli aspetti dialettici e conoscitivi del progetto di architettura, sia come progettista di opere autenticamente moderne (la Facoltà Teologica a Capodimonte, 1967, la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli a Napoli, 1968, l’Hotel Continental a Napoli, 1970) che, come docente e divulgatore dei contenuti dell’architettura, pone al centro del suo lavoro una tensione costante verso la ricerca delle possibili condizioni di continuità fra progetto e contesto, al di fuori però di ogni sterile mimetismo e sulla base di un’articolata riflessione sui nodi critici della preesistenza.