Concorsi
 
 

Nuovo Parco Urbano di Bagnoli
Napoli, Italia, 2005
con David Chipperfield Architects

 

Il progetto si fonda sull’interrelazione di due chiari concetti-guida: da un lato la volontà di dare forma ad una vasta area nella quale il tessuto verde si sviluppi in maniera naturale, e dove l’azione dell’uomo sia limitata ad assecondare ed incoraggiare questo sviluppo, guidandolo, ove necessario, con interventi molto circoscritti; dall’altro, l’intenzione di strutturare un sistema di aree – prossime agli edifici di archeologia industriale ed alle zone di transizione fra il parco e la città al contorno - dove la natura acquisti un carattere più artificiale e domestico, essendo il risultato di un disegno teso a dare un senso ed una riconoscibilità agli spazi aperti in coerenza con il significato del verde urbano come zona di sospensione e riparo rispetto alla congestione della città.

>>