Concorsi
 
 

Nuovo Parco Urbano di Bagnoli
Napoli, Italia, 2005
con David Chipperfield Architects

 

Questa idea di parco assume la natura come protagonista della trasformazione, entro una griglia di riferimento che è costituita dal sistema di spazi pubblici aperti costituiti dalle aree di pertinenza dei manufatti industriali e dalla sequenza di giardini più urbani e “disegnati” che sottolineano la transizione fra il parco e la città.
In dialogo ed in equilibrio con questi, il cuore naturale del parco è immaginato come una massa verde organicamente disposta nell’area di concorso, maggiormente concentrata in corrispondenza della zona centrale e che si estende in maniera progressiva verso i bordi riconquistando così il territorio reso libero dalla dismissione degli impianti industriali.
Gradualità, transizione, attraversabilità, percorribilità, sono categorie che il progetto sviluppa con attenzione,

<<
>>