Concorsi
 
 

Nuovo Parco Urbano di Bagnoli
Napoli, Italia, 2005
con David Chipperfield Architects

 

I layers del parco creano ampi nastri di percorsi che permettono lo sviluppo di tutte le attività di programma, nonché degli spazi e delle eventuali attrezzature per lo svolgimento di eventi particolari.
Insieme i layers hanno tre ruoli:

1. collegano e comprendono fisicamente settori dell’area che altrimenti risulterebbero separati, connettendo sia sul piano funzionale che sul piano semantico i diversi edifici di archeologia industriale;
2. fanno scorrere e concentrano le attività di programma lungo e all’interno di ampi canali di circolazione;
3. incorniciano e proteggono ampi spazi aperti: il paesaggio, il cielo e l’orizzonte.

<<
>>